ULTIM'ORA

coppia intrappolata in auto, travolti 6 motociclisti


in foto: Foto da Veneto Strade Spa (Facebook).

Inferno in di fango e terra in Veneto, in particolare nella provincia di Belluno, dove a causa dei violenti temporali delle ultime ore si sono verificate due frane che hanno messo in ginocchio la circolazione sulla strada per passo Pordoi, ad Arabba, e quella del Valparola, a Cortina. Tanti i disagi per i cittadini. I vigili volontari di Arabba sono intervenuti anche per soccorrere una coppia a bordo di un’auto rimasta bloccata tra due movimenti franosi insieme al cane e le operazioni sono in corso.

Ancora nella zona di passo Pordoi la colata detritica scesa all’improvviso è finita su sei motociclette che transitavano in quel momento. Si trattava di sei turisti tedeschi, miracolosamente illesi, così come un ciclista che stava passando, ma solo lievi danni ai mezzi.

Maltempo in Veneto, le strade chiuse per le frane

Numerose le chiamate arrivate ai vigili del fuoco per i forti temporali che hanno provocato diversi smottamenti, che a loro volta hanno costretto la chiusura della sr 48 del Pordoi e della sp 24 Valparola. Mentre la seconda è stata riaperta, la prima resta chiusa fino a domani sabato 27 luglio. Nel solo comune di Auronzo sono caduti 2-3mila metri cubi di materiale franato. Il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, attraverso l’assessore Gianpaolo Bottacin, ha allertato il Sistema Regionale di Protezione Civile per fare fronte alle situazioni di rischio che si sono determinate e che si potrebbero determinare nelle prossime ore sul territorio regionale, dal momento che è prevista allerta gialla per il maltempo dalla Protezione civile nella giornata di domani.





Source link

Post Comment