ULTIM'ORA

“Da mesi dicevo di chiudere”



POLITICA





Giorgetti: Da mesi dicevo di chiudere

Giancarlo Giorgetti e Giuseppe Conte durante il dibattito in Senato (FOTOGRAMMA)


“Con questi litigi continui, non era possibile andare avanti. Per la verità io l’avevo detto qualche mese prima…”. Giancarlo Giorgetti, a ‘SkyTg24’, ricorda il suo scetticismo sulla prosecuzione dell’esperienza di governo tra Lega e M5S.


“Non è che la spina l’ha staccata Salvini, la spina l’ha staccata Conte: si è preso atto che M5S e Lega non riuscivano più a produrre cose nell’interesse del Paese, come avevano fatto in passato” dice il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio che, in precedenza, ha rimarcato che “Conte ha manifestato apertamente sfiducia nei confronti di Salvini”.





Quanto ai tempi dell‘apertura della crisi scelti dal ministro dell’Interno, dice: “Noi siamo un partito, scegliamo il capo e il capo decide. Poi può decidere bene o male, ma decide il capo”. E ancora: “Io penso che la Lega e Salvini hanno la forza di andare da soli, dopodiché sono decisioni che si prendono assieme e come sempre alla fine le decisioni le prende il capo”.


“La Lega e Salvini hanno la forza di andare da soli – ribadisce poi Giorgetti, al Senato – Vediamo come evolverà la situazione e cosa deciderà Mattarella ma per spirito democratico dico che la cosa giusta è che si vada alle elezioni e che sia il popolo a decidere”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.






Source link

Post Comment