MONDO

Filippine, morti e feriti per sisma



ESTERI





Filippine, morti e feriti per sisma

Immagine di repertorio (Afp)


E’ di almeno otto morti è 60 feriti il bilancio provvisorio di una serie di forti scosse sismiche registrate oggi nel nord delle Filippine. Il primo terremoto si è avuto poco dopo le 4 del mattino, ore locali, con l’epicentro nei pressi di Itbayat, nella provincia di Batanes, a circa 700 chilometri a nord di Manila. Tre ore dopo nella stessa area la seconda scossa, di magnitudo 5,9, alla quale ha fatto seguito, due ore dopo, un’altra, della stessa intensità, con epicentro nei pressi della vicina cittadina di Basco.


Si contano cinque vittime della prima scossa, rimaste sepolte sotto le macerie delle proprie abitazioni, e tre delle successive. Molti gli edifici e le abitazioni danneggiate e gran parte dei residenti della cittadina, circa 3mila persone, hanno lasciato le proprie case. “Il luogo più sicuro dove stare è fuori dalle proprie case, la maggior parte delle persone rimaste uccise stavano dormendo e sono rimaste sepolte nei crolli”, ha dichiarato Roldan Esdicul, a capo della protezione civile della regione.




RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.






Source link

Post Comment