SICILIA

Palermo, sanitari del 118 aggrediti dai parenti di una donna morta


Sono stati accusati di essere arrivati in ritardo: uno degli operatori è stato ferito con pugni al volto

PALERMO, 19 FEB – Una donna è morta per arresto cardiaco questa mattina nel quartiere Brancaccio di Palermo. I soccorritori del 118, arrivati dal vicino comune di Ficarazzi dopo 10 minuti dalla chiamata d’emergenza (come ricostruito dai tabulati telefonici), sono stati aggrediti dai familiari e uno è stato ferito con pugni al volto. Condotto al pronto soccorso, gli è stata riscontrata la frattura dello zigomo.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA





Source link

Post Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: