SICILIA

Portopalo di Capo Passero, le spettacolari immagini dell’ordigno bellico neutralizzato dalla Marina


PORTOPALO DI CAPO PASSERO – Dal 10 al 11 giugno 2019 i Palombari del gruppo operativo subacquei (GOS) hanno condotto una delicata operazione subacquea nelle acque di Portopalo di Capo Passero (Siracusa) attraverso la quale è stata neutralizzata una bomba d’aereo tedesca, dal peso di 500 chili, risalente al secondo conflitto mondiale.

Al termine dell’operazione, il tenente di vascello Marco Presti, ha dichiarato: “Siamo intervenuti ancora una volta a Portopalo per verificare quanto segnalato da un cittadino circa la presenza di un probabile ordigno esplosivo. Grazie a questa tempestiva segnalazione, la prefettura di Siracusa ha potuto incaricarci di controllare un manufatto che è risultato essere una pericolosa bomba d’aero da 500 Kg di fabbricazione tedesca”.

“In occasione della stagione balneare voglio ricordare a chiunque dovesse imbattersi in oggetti simili – ha ricordato Presti – che questi manufatti possono essere molto pericolosi e pertanto non devono essere toccati o manomessi in alcun modo, ma ne va denunciato immediatamente il ritrovamento alla locale Capitaneria di Porto o alla più vicina stazione dei Carabinieri, così da consentire l’intervento dei Palombari di Comsubin al fine di rispristinare le condizioni di sicurezza del nostro mare”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA





Source link

Post Comment