SPORT

“Prossimo obiettivo una bella famiglia”


‘Stamattina è come se avessi fatto un after


SPORT





Pellegrini: Prossimo obiettivo una bella famiglia


“Non ho mai avuto tanti dolori in vita mia. E’ come se avessi fatto un ‘after’ fino a stamattina”. Federica Pellegrini fa il pieno di emozioni dopo il trionfo, a quasi 31 anni, nei 200 stile libero ai Mondiali di nuoto di Gwangju. Dopo poche ore di sonno, la campionessa azzurra è tornata in vasca questa mattina per le batterie dei 100 stile libero, dove però è stata eliminata, perché non andata oltre il 22esimo posto in 54”68. “Stanotte avrò rivisto la mia gara 40 volte. Non mi era mai successo, ma mi sono proprio piaciuta e sono strafelice che tra i commenti ricevuti sui social ci sia anche quello di Michael Phelps”, racconta la ‘Divina’.


“Alla premiazione eravamo tre generazioni a confronto. Io degli anni ottanta, Sjoestrom dei novanta e Titmus del 2000. Mi ha detto che quando partecipavo alle Olimpiadi di Atene aveva tre anni”, rivela ancora la Pellegrini. “Le motivazioni per restare sempre in alto le trovi dentro di te ponendoti degli obiettivi che sicuramente cambiano nel corso degli anni. Il prossimo è cercare di avere una famiglia bella come quella che ho tra un paio di anni, ma il più imminente è tornare a casa dalla mia Vanessa”, dice ancora riferendosi al suo cane.





Per l’olimpionica, la vittoria di ieri ha un sapore speciale: “E’ stata la finale più veloce della storia con un livello medio mai così alto. Non ci siamo posti obiettivi cronometrici per la prossima stagione. Quello che avevo è arrivato con un anno di anticipo. Questa medaglia la metto tra le mie prime”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.






Source link

Post Comment