CUCINA

Sardelle ripiene e fritte



Disponete le sardelle su un piatto ben pulite a filetti private della testa e delle lische e delle interiora come si comanda alla pulizia del pesce azzurro. Una di queste sardelle tritale assieme al prezzemolo all’aglio e ai capperi.

Il trito così ottenuto andate a disporlo in una ciotola aggiungendovi due cucchiai di pane grattato, una presa generosa di origano, un filo d’olio, sale e pepe e mescolate il tutto. Spalmate quindi 8 sarde aperte con questo profumatissimo composto. Intingetele per intero nelle uova battute col suggerimento di arricchirlo di qualche goccia di limone ed impanate nella farina: fatto ciò passate a friggerle in olio a temperatura su fuoco vivo e servite in tavola bollenti e croccanti con della squisitissima crema al formaggio per chi piace.

Accompagnate con del rosso passito.



Source link

Post Comment