MONDO

Tentato blocco petroliera Gb



SICUREZZA





Tentato blocco petroliera Gb

Immagine d’archivio (AFP)


I Guardiani della Rivoluzione dell’Iran, i Pasdaran, negano di aver tentato di fermare una petroliera nel Golfo Persico. “Nelle ultime 24 ore non ci sono stati incidenti che hanno visto coinvolte imbarcazioni straniere, nemmeno una britannica, nello Stretto di Hormuz” afferma una nota dei Pasdaran, dopo le ricostruzioni fornite in precedenza da fonti americane citate dai media Usa. Secondo queste ultime, nelle ultime ore, cinque unità navali dei Pasdaran si sono avvicinate a una petroliera britannica che stava entrando nello Stretto di Hormuz provando a fermarla nelle acque territoriali iraniane per poi ritirarsi dopo gli avvertimenti della fregata ‘Hms Montrose’ della Marina britannica, che scortava la petroliera.


Un velivolo americano in volo sull’area avrebbe filmato quanto accaduto. Alla Dpa un portavoce del governo di Londra ha spiegato che “tre unità navali iraniane hanno cercato di impedire il passaggio” della British Heritage nello Stretto di Hormuz “a dispetto del diritto internazionale”.

“L’Hms Montrose è stata costretta a posizionarsi tra le unità navali iraniane e la British Heritage” e a intimare “verbalmente” il ritiro agli iraniani, ha spiegato il portavoce. “Siamo preoccupati e – ha aggiunto – continuiamo a chiedere alle autorità iraniane di ridurre le tensioni nella Regione”.




RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.






Source link

Post Comment