MONDO

Uccise e mangiò la compagna, torna libero il ‘killer cannibale’



ESTERI





Uccise e mangiò la compagna, torna libero il 'killer cannibale'

(Immagine repertorio – Xinhua)


Uccise e mangiò la fidanzata. Il ‘killer cannibale’ ora è libero dopo 12 anni e torna a vivere a Londra. Il tabloid The Sun racconta gli ultimi sviluppi della vicenda che coinvolge Paul Durant, 60 anni, scarcerato dopo 12 anni di detenzione. L’uomo, autore di due rapine, era stato arrestato in Spagna per l’omicidio di una donna 41enne, conosciuta nella zona di Benidorm. La polizia, dopo l’irruzione in un appartamento, trovò tracce di sangue e resti umani. “Dopo averla uccisa, ho ridotto il corpo a brandelli e ho mangiato parti che ritenevo commestibili”, confessò Durant, trasferito in Inghilterra nel 2010, dove ha scontato gli ultimi 8 anni e 8 mesi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.






Source link

Post Comment